Visitare Boston: le mete più belle da visitare

Visitare Boston: le mete più belle da visitare

Agosto 31, 2019 0 Di admin

Situata dai puritani nel 1600, Boston è stata definita e plasmata dalla sua storia per quasi 400 anni. Lo spirito dell’indipendenza americana è nato nella città e i monumenti che ricordano il ruolo vitale che i Figli della Libertà giocarono nella Guerra Rivoluzionaria attirano visitatori da tutto il mondo. Che si tratti di una partita al Fenway Park, di una passeggiata lungo la nuova Harborwalk o di un’arrampicata su una spiaggia dell’isola, Boston è una meta di viaggio attraente per i viaggiatori in cerca di divertimento e relax. Con la massiccia ristrutturazione di 15 anni della città, nota come “Big Dig”, le attrazioni turistiche di Boston sono più accessibili e attraenti che mai.

Sala Faneuil

Situato nel centro di Boston, Faneuil Hall è noto soprattutto per il ruolo che l’edificio in mattoni ha svolto durante la Rivoluzione Americana. Anche se costruito come mercato nel 1742 con i fondi che il donatore Peter Faneuil acquistò nel commercio degli schiavi, le sale di riunione del secondo piano divennero un luogo di ritrovo per i patrioti che desideravano la libertà.

Tra questi c’era anche l’avvocato James Otis, che non solo ha dato all’edificio il soprannome di “Culla della Libertà”, ma ha coniato anche il grido d’appello “nessuna tassazione senza rappresentanza”. L’edificio è ancora oggi utilizzato sia come mercato che come luogo di dibattito politico e tra le attrazioni turistiche più popolari di Boston.

Comune di Boston (Boston Common)

Il più antico parco pubblico d’America, Boston Common, fu acquistato dai fondatori puritani della città nel 1634. Utilizzato per la prima volta come pascolo per le mucche, il parco è anche il luogo di molti eventi storici. Gli inglesi hanno usato l’area come campo all’inizio della guerra rivoluzionaria.

Una targa nel parco segna il luogo dove si tenevano le impiccagioni pubbliche. Un chiosco ospitato dalla Freedom Trail Foundation di Boston offre ai visitatori informazioni sui monumenti del parco. Paesaggio con alberi ombrosi, fontane e un laghetto, il Boston Common è un luogo piacevole per fare una pausa anche dalle escursioni turistiche.

Baia di Back Bay

Confinante con il fiume Charles River, il quartiere di Back Bay è stato chiamato così perché è stato costruito su quelli che una volta erano stagnanti piscine d’acqua. Oggi, il quartiere di fine Ottocento è un quartiere alla moda e di lusso, con strade pittoresche fiancheggiate da case vittoriane, ristoranti alla moda e boutique chic. Il quartiere ospita anche il Boston Public Garden, il più antico e più grande giardino botanico della nazione. Anche la Old South Church in Copley merita una visita. Costruita nel 1874 in stile Gothic Revival, la chiesa presenta un interno ristrutturato da Louis Comfort Tiffany nel 1905.

Mercato del Quincy

Progettato dall’architetto Alexander Parris e completato nel 1826, Quincy Market è noto sia per il suo stile architettonico che per il cibo che offriva all’interno dei suoi oltre 20 ristoranti e 40 bancarelle. Prende il nome dal sindaco di Boston Josiah Quincy, l’edificio di forma rettangolare è stato costruito in stile Revival greco che Thomas Jefferson introdusse in America come rottura con l’architettura georgiana.

Costruito in granito, i materiali pesanti dell’edificio creano un contrasto impressionante con il suo design delicato, che comprende un grande e ornato padiglione a cupola. Oggi, il mercato è conosciuto come un luogo adatto alle famiglie, dove turisti e gente del posto possono prendere un rapido morso a buon mercato.

Sentiero della libertà

Il Freedom Trail, il primo tour a piedi storico d’America, è un percorso che include 16 dei più importanti siti della Guerra Rivoluzionaria di Boston. Contraddistinto da una linea di vernice rossa, il sentiero di 4 km parte dal Boston Common, il parco più antico degli Stati Uniti. Il tour conduce i visitatori oltre la Old State House, il luogo del massacro di Boston, dove le truppe britanniche hanno sparato contro una folla di cittadini in protesta. Passa accanto alla Casa di Paul Revere e alla Old North Church dove due lanterne sono state appese nel campanile per avvertire che gli inglesi si sarebbero avvicinati via mare. La fine del percorso si collega con la Harborwalk, che conduce i visitatori alla Costituzione dell’USS.